Arca è costituita da due divisioni: la divisione Etichette e la divisione Sistemi per l’etichettatura, la marcatura e l’identificazione. Un’industria specializzata in entrambi gli aspetti, macchine e materiali, della tecnologia autoadesiva.

La prima divisione Etichette è costituita da un’industria grafica che si occupa di stampa etichette adesive (anche dette autoadesive) e più specificamente di stampa etichette in bobina, stampa adesivi e stampa adesivi personalizzati. Etichette industriali per qualsiasi esigenza e in particolare etichette fustellate (di qualsiasi sagoma; anche rotonde) per il decoro dei prodotti più disparati: etichette per bottiglie, per birra, per liquori (molto utilizzate su bottiglie le etichette adesive trasparenti), etichette per salami, confetture, conserve e in generale per tutte le confezioni alimentari, farmaceutiche, chimiche, cosmetiche. Nel mondo del packaging le etichette adesive colorate e arricchite con decori a caldo, vernici e rilievi, vestono qualsiasi confezione, veicolando le informazioni necessarie e conferendo visibilità e appeal. Ma il decoro della confezione non è l’unico impiego dell’etichetta autoadesiva che in effetti è destinata anche a svolgere funzioni diverse, come la promozione (etichette multipagina, Fix-a-Form, collarini, Auto-Collarin, coupons, Autoflag, ecc.). Oppure come la sicurezza (etichette antieffrazione, antimanomissione e anticontraffazione). Senza trascurare l’identificazione durevole di prodotti tecnologici (incluse le etichette per cavi) e le etichette per tessuti; etichette tecniche, vere e proprie targhette adesive, destinate a durare e a resistere alle sollecitazioni più severe.

Le etichette rivestono un importante ruolo anche nella logistica grazie alle etichette chiudipacco, alle etichette codice a barre, alle etichette prezzi, alle etichette termiche. Nella logistica, ma in generale in tutti i processi produttivi industriali, è importante che gli utilizzatori di etichette autoadesive possano stamparle direttamente o almeno personalizzarle (stampa codice a barre e gestione flessibile di tutti i dati variabili) secondo necessità e nell’ambito del proprio ciclo produttivo (prassi molto diffusa, ad esempio, nelle etichette alimentari da stampare); una soluzione indispensabile per garantire necessaria flessibilità (disponibilità dell’etichetta giusta al momento giusto) e la riduzione degli stock di etichette.
La personalizzazione delle etichette può essere effettuata dall’utilizzatore con le tecnologie più diverse; ed infatti, un ruolo importante nella produzione Arca è occupato dalle etichette in bobina per trasferimento termico, dalle etichette per stampanti (in particolare etichette per Zebra ed etichette per Sato) e, in generale, dalle etichette da stampare.

I materiali impiegati per la produzione di etichette autoadesive sono i più differenti e consentono la realizzazione di etichette in rotolo in qualsiasi materiale cartaceo (carte opache, patinate, lucide, metallizzate, anticate, sfibrate, idrosolubili, ecc.), etichette plastificate adesive ed etichette anche in plastica; e precisamente etichette in pvc, etichette in poliestere, polipropilene, politene, kapton e perfino in materiali magnetici. Questi materiali possono essere dotati di moltissimi adesivi diversi, permanenti o rimovibili (per realizzare etichette riposizionabili); collanti per superfici fredde o ad alta temperatura, umide o contaminate da diverse sostanze.

Per quanto riguarda le lavorazioni, esistono etichette stampate in flessografia, serigrafia, litografia, tecniche miste e stampa digitale per trasferimento di toner o getto di inchiostro.
Dall’ampia varietà di tecniche di stampa e materiali impiegati consegue che la produzione di etichette adesive personalizzate rappresenta un attività manifatturiera che richiede un notevole background tecnologico ed è solo grazie ad una lunga esperienza che si può apprendere come stampare etichette adesive ed etichette personalizzate. Ovviamente, come ogni mercato anche quello degli etichettifici è oggi un mercato affollato; digitando in internet “etichette stampa” la lista dei potenziali produttori è lunga. Ma pochi tra questi possono vantare una reale qualificazione; sapere come fare etichette non è da tutti. Arca stampa adesivi a Milano e si dedica alla vendita di etichette in tutt’Italia e in vari paesi del mondo, prevedendo anche la possibilità di vendere etichette on-line.

Recentemente poi, attraverso una sua società consociata, Arca ha avviato anche la produzione di etichette Shrink Sleeve termo. Un sistema di decoro innovativo, costituito da un film tubolato (termosaldato a forma di tubo) che viene infilato sul prodotto e quindi termoretratto, con la possibilità di adattarsi perfettamente anche alle forme irregolari dei contenitori sagomati. Un sistema di decoro molto conveniente per le ampie superfici e particolarmente apprezzato sulle moderne confezioni dalle sagome forme sempre più particolari.
Il prezzo, ovviamente, è influenzato dai modelli di etichette; ovvero dalle dimensioni e dalle sagome, cioè dal formato (le etichette adesive rotonde non sono più costose), dal materiale autoadesivo impiegato, dal numero dei colori e dalle tecniche di stampa e, ovviamente, dai quantitativi acquistati.
Le etichette adesive in rotolo (anche dette etichette adesive in bobina o etichette adesive a bobina) sono applicabili automaticamente mediante apposite macchine etichettatrici (macchine applicatrici di etichette). La divisione Sistemi di Arca progetta e produce sistemi di etichettatura, di marcatura (in particolare marcatori laser) e in generale sistemi per l’identificazione. La sinergia tra le due divisioni, che producono l’una materiali e l’altra macchine, consente ad Arca di pubblicizzare, unica in Italia, la possibilità di fornire un servizio completo, sintetizzata dallo slogan “labels and labelling”.

L’etichettatrice, riveste un ruolo chiave all’interno della linea produttiva. Spesso, infatti, il tipo e la marca di etichettatrice usata influisce significativamente sulla produttività e sulla qualità del confezionamento.
Arca produce vari tipi di macchine etichettatrici industriali per l’applicazione di etichette autoadesive in bobina su qualsiasi confezione: etichettatrici per bottiglie, per flaconi, taniche e secchi, per astucci formati e stesi, per fardelli, scatole, pallet e per qualsiasi altro imballo.
L’etichettatrice può essere installata direttamente sulla linea produttiva del cliente che movimenta il prodotto da etichettare. Oppure, per un migliore risultato di etichettatura, può essere integrata in un più completo sistema di etichettatura Arca, ovvero un impianto completo, oltre che dell’etichettatrice (l’applicatore vero e proprio delle etichette), anche dei dispositivi di movimentazione e opportuna manipolazione dei prodotti: convogliatore, nastri trasportatori, distanziatori, orientatori, stabilizzatori, espulsori, ecc..
Nell’ambito dei numerosi settori di operatività, un’attenzione particolare viene riservata da Arca all’etichettatura dei prodotti alimentari che richiede etichettatrici automatiche in condizioni di soddisfare il più stringenti requisiti in materia di igiene. Infatti un’etichettatrice per alimenti, un’etichettatrice per bottiglie o, comunque, un applicatore di etichette utilizzato nell’industria alimentare dev’essere preferibilmente realizzato in acciaio inossidabile e con tecniche particolari che favoriscono la pulizia.
In ambito farmaceutico, poi, oltre alle medesime problematiche di igiene, sono considerate molto importanti le procedure di validazione secondo gli standard GAMP (Good Automated Manufacturing Practices), ovvero Factory Acceptance Test e Site Acceptance Test. Nonché gli applicatori di etichette capaci di minimizzare qualsiasi rischio di frammischiamento; è quindi apprezzata la capacità delle macchine etichettatrici automatiche di verificare l’applicazione dell’etichetta corretta, sul prodotto al quale era effettivamente destinata, nella giusta posizione e con codice a barre e dati variabili esatti e leggibili.

Un’ettichettatrice automatica quindi, oltre a effettuare l’applicazione delle etichette, se dotata di software e firmware adeguato, può anche svolgere una funzione di controllo qualitativo, validazione delle confezioni e tracciabilità degli imballi singoli e multipli.
Per tutti i settori merceologici Arca dispone di soluzioni per l’etichettatura ad alta velocità ed in configurazione Non Stop; cioè configurazioni che applicano ciascuna etichetta con due etichettatrici coordinate, grazie alle quali non è richiesto l’arresto della macchina per la sostituzione del rotolo di etichette esaurito, garantendo la continuità produttiva. L’ampia gamma di etichettatrici professionali Arca include però anche più di una etichettatrice semiautomatica, adatta per le piccole produzioni.
Per soddisfare l’esigenza di personalizzazione e gestione ottimale dei dati variabili, Arca integra nelle sue etichettatrici, varie stampanti a trasferimento termico (e stampanti termiche dirette). Queste stampanti (o moduli di stampa) svolgendo la funzione label print, consentono all’utilizzatore la stampa dell’etichetta che può essere dotata di: codici a barre o codici bidimensionali, grafica, testi, numerazioni progressive (la numerazione progressiva è molto importante per la tracciabilità e l’identificazione). La definizione di stampante di codice a barre (stampante bar code) è quindi certamente restrittiva. Infatti, pur essendo delle ottime stampanti di codici a barre (stampanti bar code) queste stampanti a trasferimento termico possono fare molto di più! Infatti, se dotata di una stampante per etichette adesive, l’etichettatrice professionale Arca consente la stampa e applicazione in un’unica operazione! È anche possibile la stampa in tempo reale, ovvero la stampa con dati che sono pertinenti alla specifica confezione da etichettare, effettuata solo dopo che la specifica confezione si presenta davanti all’etichettatrice e viene identificata. Inoltre, le etichettatrici dotate di dispositivi di stampa, consentono l’applicazione dell’ultima etichetta stampata (ultima etichetta stampata, prima applicata) ovvero l’operatività cosiddetta print apply.

Le etichettatrici e le stampa-applica (print-apply) di Arca utilizzano moduli di stampa Sato e Zebra. Stampanti a trasferimento termico e stampanti termiche professionali, nate per l’impiego su etichettatrici print apply e capaci di garantire prestazioni ai vertici di mercato; si tratta di stampanti industriali idonee agli ambienti produttivi, ma nel caso dei modelli da tavolo, anche di stampanti per ufficio. Tutte queste stampanti di etichette adesive, sono dotate di riavvolgitore etichette e possono anche funzionare come semplici stampanti termiche per etichette; ovvero, senza trasferire nastro pigmentato (TTR), ma attivando l’inchiostro termosensibile micro-incapsulato nella carta termica. I modelli più avanzati sono anche, contemporaneamente, anche stampanti Rfid (Radio Frequency IDentification) in condizione di masterizzare i transponder di varie tecnologie. Grazie alla connessione Internet poi, ogni etichettatrice termica può sfruttare stampanti online, utilizzando i dati presenti nei vari data base aziendali e velocizzando così la composizione dei testi da stampare.

La stampante termica Sato rappresenta la capostipite tecnologica della stampa per trasferimento termico (inventato da Sato negli anni 80), ovvero la stampa per trasferimento, mediante calore, di un pigmento inchiostrato veicolato da un apposito nastro (thermal transfer ribbon). Se Sato presenta tutt’oggi importanti esclusive tecnologiche (come il Ribbon Saver), le stampanti Zebra possono invece vantare la maggior diffusione internazionale, grazie a un’azione di marketing particolarmente efficace, basata sullo slogan “Zebra stampanti”. Una stampante etichette Zebra, così come una stampante di etichette Sato, è assistita in tutto il mondo! Quindi, tutte le stampanti di etichette termiche vendute da Arca rappresentano soluzioni sicure.
Il funzionamento dei moduli di stampa e in generale delle stampanti per codici a barre, può essere facilitato da un programma informatico per la creazione di etichette e per stampare etichette (software stampa etichette). Creare etichette adesive significa disegnare il formato, la grafica e gestire i vari layout le relative variabili. Tutte le stampanti professionali sono compatibili con i più diffusi programmi per stampa etichette come: Arca Label Printer, Sato Label Gallery (per etichettatrice Sato), Zebra designer (per etichettatrice Zebra), Toshiba Bar Tender, Avery Design Pro Light, Easycode Eidos, Labeljoy, Codesoft Tecklynx, Nicelabel Designer, Nicelabel Designer Pro. Ma disegnare l’etichetta che si deve stampare, non è obbligatorio per l’utilizzatore che spesso utilizza pochi lay out fissi (impostabili ed eventualmente aggiornabili da Arca) compilati con dati costantemente variabili, spesso rilevati dal campo. L’offerta Arca è completa del programma per disegnare etichette, o più semplicemente per stamparle; software standard o personalizzati, integrati con sistemi di rilevazione dati, con i software gestionali più diffusi ed i relativi database e completi di funzioni cloudprint, easy print e print online. E infine, Arca mette a disposizione i necessari corsi per imparare come stampare etichette.

La scelta della stampante per etichette adesive, o della stampante etichettatrice, più idonea alle proprie esigenze è fondamentale giacché le stampanti per etichette adesive non sono tutte uguali. Ogni stampante per adesivi presenta differenti peculiarità e la selezione del modello più idoneo alle proprie esigenze deve essere assistita da un consulente professionale. In tutti i casi, le stampanti termiche Sato e le stampanti termiche Zebra sono macchine per etichette che rappresentano una scelta sicura. Ognuna è una macchina per etichette adesive accuratamente progettata, costruita e collaudata. Le etichettatrici Sato, così come le etichettatrici Zebra sono versatili e perfettamente industrializzate. Ogni stampante termica Zebra, così come ogni stampante termica Sato, è una macchina per la stampa etichette assolutamente affidabile. Sato stampanti e Zebra stampanti sono i leader mondiali del settore.
Ogni stampante a trasferimento termico, ovviamente, funziona con ogni genere di etichette stampabili e Arca, per garantire un servizio completo, fornisce le migliori etichette da stampare; sia
etichette per stampanti a trasferimento termico, sia etichette per stampanti termiche dirette.

Arca può sottoporvi offerte per stampanti Sato o per stampanti Zebra. Stampanti a trasferimento termico sia da incorporare in etichettatrici (motori di stampa O.E.M.), sia da tavolo (desk top) senza funzione di applicazione automatica. Arca offre anche etichettatrici usate e stampanti a trasferimento termico usate; tutte ricondizionate e garantite. Un’etichettatrice usata o una stampante termica usata può rappresentare una soluzione conveniente per aziende con limitate necessità produttive. Purché si tratti di una macchina etichettatrice industriale o di una stampante termica di alta qualità, costruita per durare nel tempo. Anche le stampanti termiche usate possono comunque contare su un’assistenza puntuale e sulla disponibilità di ricambi forniti da Arca; stampanti per adesivi convenienti e ancora in grado di stampare milioni di etichette barcode, quasi come una nuova è più costosa etichettatrice elettronica.
Arca progetta e produce anche marcatori laser (marking machine), software di controllo, aspiratori e protezioni antinfortunistiche; quindi veri e propri Laser system completi. Anche questi marcatori possono essere integrati nelle etichettatrici e costituiscono una valida alternativa per la personalizzazione dell’etichette. Ma sono anche offerti per istallazione diretta sulle linee produttive per effettuare la marcatura direttamente sulla superficie della confezione o del prodotto. La tecnologia lasermark integra efficacemente l’etichettatura quando sono richieste indennità assoluta o marcatura su superfici critiche.

Una ulteriore tecnologia di marcatura alternativa è costituita dall’inkjet thermo grafico (standard HP) che eccelle per velocità e semplicità d’uso. Arca offre i getti di inchiostro Wolke e Videojet perfettamente integrati nei propri sistemi o per istallazione stand alone.

Arca quindi opera anche nel mondo dei marker. Le competenze nel mondo della stampa a trasferimento termico e della marcatura laser e ink-jet, consentono ad Arca di offrire macchine per etichette adesive che sono più di un semplice etichettatore. Insieme all’ampia gamma di materiali (etichette autoadesive e nastri a trasferimento termico) le macchine e il software Arca per l’etichettatura, la marcatura e l’identificazione costituiscono un’offerta unica per completezza e integrazione che assicura ad Arca un ruolo primario nel mondo “Label and labellling” e che ha portato a definire Arca, la Dymo (Dymolabelwriter) dell’etichettatura industriale.

Arca Etichette Spa - 20010 Marcallo (MI) ITALY - Via Edison, 119 - Tel. +39 02 97231.1 - Fax + 39 02 9761633 - P.IVA IT04875560155
Customer service contact
PRIVACY POLICY - COOKIE POLICY - LEGAL DISCLOSURE
© Copyright 2015 Arca Etichette S.p.A. managed by UnLead